lunedì 29 agosto 2011

Un consiglio comunale aperto sulla manovra del governo (?) Berlusconi

Ho ricevuto stamattina la lettera del Sgeretario Generale della CGIL di Modena con la richiesta di tenere un consiglio comunale aperto dedicato alla manovra del governo Berlusconi.

Personalmente condivido la richiesta e credo che in questa fase eccezionale e davanti a proposte che mirano a colpire i redditi da lavoro e lasciare intoccati i patrimoni  di evasori e  speculatori finanziari e non tagliare i privilegi di un sistema politico, sempre più arroccatto in difesa della propria casta,  il Consiglio Comunale di Carpi dovrebbe dedicare una seduta straordinaria aperta, magari lunedì 5 settembre, per dare tutti i tempi necessari per la concovocazione formale.
Speriamo che la maggioranza e il Presidente del Consiglio Comunale, rispondano positivamente a questo invito.