giovedì 9 febbraio 2012

Il PD riesce a trasformare anche il risparmio energetico in un affare per amici degli amici

Di lampade al led per l'illuminazione pubblica e gli impianti semaforici ne avevamo parlato un anno e mezzo fa, quando il PD bocciò la proposta di un serio piano energetico comunale.

Oggi vediamo che il tema dell'illuminazione a led torna per le lampade votive, con un patrocinio della regione a firma Muzzarelli, che dimostra una volta di più cosa intenda il PD per risparmio energetico.:

Qua il link all' articolo di Favia, che spiega l'edificante iniziativa del miglior esemplare di politico di mestiere prodotto dalla nostra provincia