mercoledì 8 maggio 2013

Grazie per l'attenzione, ma non sono candidato



Nelle settimane dopo le elezioni, in un paio di occasioni, il settimanale VOCE  ha ripreso alcune considerazioni apparse su questo blog (cosa di cui sinceramente ringrazio), aggiungendo però riferimenti ad una mia volontà di candidarmi sindaco anche nel 2014,  cosa che non è invece nelle mie intenzioni (e peraltro, ho sempre pensato che parlare di elezioni comunali partendo dal nome del sindaco, sia sempre il modo sbagliato di procedere).
Io posso dare una mano, se ci sarà una lista di cittadini riunita intorno ad alcuni valori e obiettivi chiave, cosa che al momento non vedo, ma se è quando ci sarà, credo che ci saranno anche le condizioni per volti e nomi nuovi.
Gli articoli di voce a cui faccio riferimento sono qui e qui
.
Giusto per la precisione, nei giorni scorsi ho invitato questa mail al direttore di VOCE:

Caro Direttore
Anche se un po' in ritardo, volevo ringraziarLa per il paio di citazioni "post elettorali" che mi ha riservato su Voce in queste settimane.
Mi fa molto piacere e anzi mi lusinga annoverarLa fra i quattro lettori del mio blog.
Ci tenevo però a precisare che non sono il candidato "in pectore" di nessun "rassemblemt" più o meno di sinistra nè più o meno legato all'elettorato carpigiano del Movimento 5 Stelle (che ha i propri portavoce e un consigliere comunale che sta facendo un ottimo lavoro, per farsi rappresentare).
Per due motivi: il primo è che questo ipotetico "contenitore", al momento, semplicemente non esiste (e non è detto che interessi "farlo esistere" ai tanti soggetti che metteva in fila nel suo articolo "Era il Pd: ora saranno due? " ).
Il secondo è che, se proprio qualcosa di nuovo, credibile e alternativo all'attuale maggioranza, slegato da simboli "nazionali," dovesse emergere,  vorrei sperare che questo "esperimento" fosse innovativo nei metodi e nei contenuti e di conseguenza, nei volti e nei nomi.
Francamente, il mio, di nomi, dopo qualche anno di sane polemiche e battaglie fuori e dentro al consiglio, lo considererei tutt'altro che una novità e anzi già piuttosto "logoro".
In altri termini la mia candidatura non è su nessun tavolo, neanche ipotetico.
Grazie ancora ancora per l'attenzione.
Cordiali saluti.
Lorenzo Paluan