mercoledì 12 giugno 2013

Grillo è un problema? Intervista a ModenaQui

Ho appena risposto ad alcune domande dalla redazione di Modena Qui, che chiedeva una mia opinione "da ex" sull'ennesima querelle interna al  Movimento.

Ho detto loro quel che dicevo un anno fa e continuerò sempre a ripetere a tutti:
Senza Grillo il M5S non sarebbe nato, e questo è innegabile, ma con alcune sue "esternazioni" e alcune azioni all'interno del movimento,   mi sa che ne stia complicando (di parecchio) la crescita,  e soprattutto fa velo all'ottimo lavoro che stanno facendo gli eletti del M5S sia in Parlamento che a livello locale.
Nel bene o nel male, un movimento non dovrebbe comunque dipendere, nella sua visibilità e azione quotidiana,  da una persona sola.
E' la mia opinione sul M5S (che ho votato convintamente alle ultime elezioni e che, nonostante gli errori sulla partita del governo dopo l'elezione di Napolitano, continuo ad essere molto soddisfatto di aver votato, proprio perchè comunque vada, che siano dentro o fuori il gruppo parlamentare M5S, quegli eletti credo che continuineranno a votare le stesse cose che voterei io).
Nulla di più e nulla di meno (e soprattutto direi nulla di nuovo a riguardo).