mercoledì 13 novembre 2013

Proposta per Carpi, un esperimento interessante.

Di seguito il testo con  il quale Proposta per Carpi lancia la sua prima iniziativa pubblica.
Non è un'associazione,  non è una lista civica: al momento è un gruppo di persone che hanno deciso insieme di approfondire alcuni temi per capire meglio Carpi, prima di passare a formulare proposte per chi la governa e per chi la vive, secondo lo spirito che ha animato in passato molte iniziative di singoli e gruppi sui temi dell'ecologia e della tutela dei Beni Comuni (io almeno lo vivo così, gli altri che vi partecipano, avranno ognuno il proprio personale punto di vista sulla cosa).
Quel che è certo è che chi vi partecipa determinerà le sue future attività e sviluppi.
Per me è un esperimento, se non altro, decisamente interessante.
Intanto si comincia  da qui:

Proposta per Carpi
Siamo un gruppo di cittadini che si sta impegnando nell'elaborazione di proposte per una Carpi più sostenibile, solidale e innovativa.
Abbiamo pensato di organizzare un ciclo di incontri per approfondire vari temi di pubblico interesse.
Il primo appuntamento è fissato per lunedì 18 novembre alle ore 21 presso la sala grande al 3° piano della Casa del Volontariato in viale Peruzzi 22 per parlare di piani urbanistici, mobilità
sostenibile, speculazione edilizia e ricostruzione dopo il terremoto.
Coordina la serata Mario Poltronieri, presidente della Consulta ambiente e territorio del Comune di Carpi.
I prossimi appuntamenti saranno dedicati a servizi locali e tutela dei Beni Comuni, Economie locali e lavoro.