domenica 2 marzo 2014

L'andamento delle primarie del PD a Carpi

Non riesco a risalire oltre, e i risultati delle primarie che portarono alla candidatura di Veltroni contro colossi come Bertinotti o Pecoraro Scanio si perdono nella nebbia della memoria (ho anche una vaga memoria di un esperimento relativo ad un'altra competizione amministrativa, forse al tempo della prima o seconda candidatura Malavasi,  ma non ci posso giurare...), comunque, ramazzando un po' sulla rete sono riuscito a tirare fuori questi numeri, circa l'andamento delle primarie a Carpi (quelli del 2009 sono indicati in modo approssimativo, da un comunicato stampa Ghizzoni Taurasi dell'epoca):


2009
Bersani - Franceschini
2012
Primo  Turno
2012
Bersani - Renzi
2013
Cuperlo - Renzi - Civati
2014
Bellelli - Arletti
8500 8789 8305 8610 3340

Ognuno ne tragga le considerazioni che meglio crede, per quanto mi riguarda, il rito delle primarie è assolutamente ininfluente sul risultato delle elezioni vere e in ogni caso, per Carpi, si è trattato di un mero confronto di storie personali, totalmente avulso da qualsiasi contenuto programmatico di rilievo.
La gestione della macchina amministrativa in una realtà come la nostra, fin che resta nelle mani del partitone,  dipende pochissimo dalla personalità del sindaco che la gestisce, che al massimo potrà risultare più o meno brillante come oratore, o più o meno "simpatico", ma non si può distinguere per nulla sul piano concreto e delle politiche reali, determinate in gran parte, come dire, "a prescindere" dalla faccia del sindaco.
Ma ovviamente è giusto la mia opinione.